Giornata mondiale della Terra

Sabato 22 aprile è la Giornata mondiale della Terra e si tratta della più grande manifestazione ambientale del pianeta, l’unico momento in cui tutti i cittadini del mondo si uniscono per celebrare la Terra e promuoverne la salvaguardia. Le Nazioni Unite celebrano questa festa ogni anno, un mese e due giorni dopo l'equinozio di primavera.

Anche noi, insieme all’Associazione La Radice - Onlus, saremo presenti con il nostro stand sabato 22 aprile all’interno del Parco Desenzani a Castiglione sulle Stiviere (Mn).
 

 

L’obiettivo dell’evento? Sottolineare che è necessario conservare e salvaguardare le risorse naturali della Terra, per un futuro sostenibile da lasciare ai posteri. Allo stesso tempo è l’occasione per fare il punto sulla situazione del nostro pianeta su tematiche quali: inquinamento di aria, acqua e suolo, distruzione di ecosistemi, scomparsa di migliaia di piante e specie animali, esaurimento delle risorse non rinnovabili (carbone, petrolio, gas naturali).

Un po’ di storia. La Giornata della Terra, che coinvolge ogni anno fino a un miliardo di persone in ben 192 paesi del mondo, è stata fortemente voluta dal senatore statunitense Gaylord Nelson e promossa ancor prima dal presidente John Fitzgerald Kennedy. La manifestazione è nata il 22 aprile 1970 per sottolineare la necessità della conservazione delle risorse naturali della Terra. Se all’inizio si era diffusa solamente negli ambienti universitari, nel tempo la Giornata della Terra è divenuta un avvenimento educativo ed informativo per tutto il mondo.

Per avere maggiori informazioni sulle varie iniziative sparse sulla penisola italiana, potete visitare questo indirizzo: http://www.earthdayitalia.org/