Scuola Bulgarelli Iris: Un nuovo concetto di educazione

​Il mondo è pieno di diversi paesaggi che hanno una grande biodiversità e offrono ancora l'uomo la possibilità di contemplare loro. Chance per lungo tempo è stato sprecato a causa dello stress della vita quotidiana e la mancanza di tempo o interesse per la conservazione della natura. L'idea di una fine assoluta del mondo in cui viviamo ci procura una certa incredulità. E 'difficile capire che tutto ciò che siamo, tutto ciò che abbiamo fatto e potrebbe scomparire. Ma è ora di svegliarsi, prendere coscienza di noi, uomini che governano il mondo si uniscano per evitare che ciò che vediamo nella fiction diventi la realtà.
Situata nella comunità di Santa Rita – nella valle di Itapecuru (Carolina – Maranhéo), la Scuola Iris Bulgarelli presenta la proposta di educare, ma soprattutto, di dare consapevolezza! E’ ben noto ed estremamente ammirevole come l’ambiente si inserisca perfettamente in questa scuola: il contatto diretto con la natura, l'aria pulita, l'acqua, gli uccelli, gli alberi e varie piante sono parte della scuola, senza pareti o barriere. Questo si traduce in un'idea di totale libertà.
Con un eccellente corpo docente e studente la scuola Iris Bulgarelli mantiene il pieno funzionamento delle proprie attività l'efficienza educativa. Oltre a portoghese e matematica, viene insegnato anche a preservare e rispettare la natura e gli animali. Si insegna l'importanza di mantenere il patrimonio globale ben conservato: la natura! E quindi garantire un posto migliore per le generazioni future.

In questo stesso contesto educativo si sviluppano vari progetti scolastici che mirano dalla conservazione di conoscenze, ad esempio, per la promozione della cultura e dell'identità di un popolo locale.
La Scuola Iris Bulgarelli è diversa da altre scuole per questi motivi, ed è senza dubbio uno dei più grandi progetti al mondo per cercare a tutti i costi di porre fine alla ignoranza umana nei confronti della natura. Si tratta di un nuovo concetto di educazione, per la cura e soprattutto per la valorizzare ciò che è più prezioso: la vita!