Riciclo della plastica: motore di crescita per l'Italia

La raccolta e il riciclo degli imballaggi in plastica, oltre a permettere in Italia lo sviluppo di competenze tecnologiche tra le più avanzate in Europa, ha determinato una forte spinta all’innovazione. Ne parla Corepla, il consorzio nazionale per la raccolta, il riciclo e il recupero degli imballaggi in plastica che, da 20 anni, svolge un ruolo fondamentale per garantire che in tutta Italia venga correttamente gestito il ciclo dei rifiuti domestici da imballaggio.



Nel 2017 è stato raggiunto il milione di tonnellate di imballaggi in plastica recuperati, il 12% in più rispetto al 2016. In Veneto nel 2016 si è registrato il procapite di raccolta in assoluto più alto di tutta Italia con 25 kg/ab/anno. Segue la Sardegna. Il dato si accompagna a un aumento del riciclo dei materiali recuperati. Nel 2016 oltre 550.000 tonnellate di rifiuti di imballaggio in plastica provenienti dalla raccolta differenziata sono stati riciclati. Sono stati recuperati anche quegli imballaggi che ancora faticano a trovare sbocchi industriali verso il riciclo meccanico e il mercato. Circa 304.000