Scuola Iris Bulgarelli, torneo studentesco e folclore nordestino

Testo di Ideglan Pereira (Traduz. di A. Ponzoni)
 
Carolina - Durante il mese di agosto siamo ritornati alle nostre classi con nuove aspettative e metodologie, per migliorare la qualità dell'istruzione nella nostra scuola e nella nostra regione. Trasformare la realtà di bambini e adolescenti attraverso l'educazione è sempre il nostro obiettivo. La scuola Iris Bulgarelli prosegue nelle azioni educative e questo mese non è stato diverso. In questo senso abbiamo sviluppato diversi progetti per incoraggiare e migliorare il nostro sistema educativo attraverso azioni pratiche e concrete.


Torneo studentesco

Gincana e torneo studentesco dell’area rurale
Questo progetto ha avuto lo scopo di incoraggiare bambini e adolescenti attraverso lo sport e le attività di ragionamento logico. Il torneo ha visto la partecipazione di 5 scuole nella zona rurale, dove sono state sviluppate diverse attività di conoscenza e sport, in cui la nostra scuola ha eccelso in tutti gli aspetti, perché dove la nostra scuola partecipa fa sempre la differenza. In questo modo siamo stati premiati in diverse attività promuovendo così l'interazione e la convivenza vissuta da altre scuole.



Un momento di pausa durante il torneo studentesco

Folclore nordestino
Il progetto di folclore ogni anno è stato sviluppato in un modo diverso, cercando sempre di sviluppare la creatività e la capacità degli studenti nei progetti sviluppati. Quest'anno siamo tornati nella nostra regione, la regione nord-orientale, dove gli studenti hanno imparato la nostra cultura e tradizione attraverso leggende, poesie, costumi e tradizioni che raccontano la nostra storia.  



Folclore nordestino
 
Famiglia a scuola
La partecipazione della famiglia è di fondamentale importanza per lo sviluppo educativo degli studenti. In tal senso cerchiamo sempre di avvicinare la famiglia alla scuola attraverso incontri e dibattiti. In questo modo è stata molto importante la discussione con loro e con gli insegnanti, perché ognuno può porre le domande e avere le risposte per risolvere i problemi affrontati nella scuola quotidiana. Sappiamo che ogni anno l'istruzione sta cambiando, ma cerchiamo sempre di essere attenti ai cambiamenti e di non perdere l'identità che scuola e famiglia dovrebbero sempre andare d'accordo.


Incontro tra genitori e studenti