Miranda do Norte - La salute in tavola

31/10/2019

di Eloiza Eduarda Carvalho Rocha (Traduzione di A.Ponzoni)

Di seguito sono segnalate le attività del Centro Comunitario di Miranda do Norte, realizzate nei mesi di agosto, settembre e ottobre. L’obiettivo del progetto di Miranda è di combattere la denutrizione dei bambini e ragazzi di questo territorio, attraverso il loro recupero nella Casa de Recuperacao “Esperanca e Vida” (casa di recupero “Vita e Speranza”). 

Verso la fine di agosto, e per tutto il mese di settembre, è stato attivato il progetto “Salute in tavola”, con l’obiettivo di sensibilizzare i giovani e le famiglie ad alimentarsi in maniera corretta. Durante il corso l’attenzione è stata posta sull’importanza di un’alimentazione varia ed equilibrata, che deve essere sempre alla base di una vita in salute. Cibarsi in maniera inadeguata, infatti, oltre a incidere sul benessere psico-fisico, rappresenta uno dei principali fattori di rischio per l’insorgenza di numerose malattie croniche. Si segnala che i partecipanti del corso hanno avuto l’opportunità di apprendere anche alcune ricette semplici e veloci, con prodotti freschi del territorio di Miranda. 


Donne del corso "Salute in tavola" con le mani in pasta

Nel mese di ottobre si è tenuto un incontro con i coordinatori della compagnia “Vale do Rio Doce” (azienda mineraria ed estrattiva) per trovare un accordo di partenariato con il Centro Comunitario di Miranda. I dirigenti della società sono favorevoli, nei prossimi mesi, a visitare la Casa Esperanca e Vida di Miranda per conoscerci meglio, capire nel dettaglio cosa facciamo e trovare delle nuove soluzioni di finanziamento e aiuto. 

Nel frattempo sono continuate le attività dei laboratori artigianali di pittura e cucito. Infine, nel mese di ottobre abbiamo aggiornato, e spedito ai sostenitori della Fondazione Senza Frontiere-Onlus, tutti i profili delle bambine e dei bambini di Miranda sostenuti attraverso le adozioni a distanza