Sostieni i nostri progetti

DONA ORA

65 - Adotta un albero presso il Centro Comunitario Santa Rita

Stato di avanzamento: Sostegno Continuo
Località: Vale do Itapecuru, Carolina, Maranhao - Brasile
Intervento: riforestazione della riserva naturale Vale do Itapecuru per la salvaguardia del patrimonio ambientale e il miglioramento della produzione agricola.
 
Sostieni questo progetto

Donate with PayPal button

“il momento migliore per piantare un albero è vent’anni fa.
Il secondo momento migliore è adesso” Confucio
 
Alberi adottati al 1.06.2022 2457
 
  Nome Numero di piante Tipo di pianta
1 Giorgio 40 Caju
2 Stefano 1 Jucara
3 Rossano 2 Ype (Podarico)
4 Michaela 1 Aroira
5 Ornella 2 Craiba
6 Giuseppe 2 Faveira
7 Elisa 3 Ype
8 Lucia 18 Bacuri
9 Bruno 1 Arueira
10 Anselmo 4 Craiba
11 Sandra 2 Faveira
12 Manuel 5 Baba Timon
13 Giuseppe 50 Jucara
14 Olinda 1 Caju
15 Lauretta 10 Jucara
16 Aessedi 10 Ype (Podarico)
17 Fabio 1 Aroira
18 Giuliana e Stefano 1 Craiba
19 Paolo 1 Faveira
20 Maria Grazia 4 Jucara
21 Ivana 84 Baba Timon
22 Giuliana 1 Bacuri
23 Rossella 1 Faveira
24 Marco 10 Ypé
25 Barbara 4 Jucara
26 Stefano 60 Craiba
27 Andrea 2 Baba Timon
28 Luigi 1 Ypé
29 Francesco 2 Faveira
30 Martina 5 Arueira
31 Carla Maria 5 Jatobar
32 Maria Teresa 60 Juncara
33 Irma 6 Aruiera
34 Alvise 10 Ypé
35 Giovanna 2 Craiba
36 Gizeta 100 Faveira
37 Elena 1 Jatobar
38 Maria Enrica 20 Baba Timon
39 Lorenzo 2 Juncara
40 Franco 20 Bacuri
41 Davide 30 Jatobar
42 Clorinda 10 Pindaíba
43 Claudio 10 Copaiba
44 Erika 10 Meirin
45 Anselmo 600 Caxa Morra
46 Gruppo di lettura Librozio 10 Caju
47 Anna Maria 6 Ype
48 Gizeta Calze Srl 672 Aroeira
49 Chiara 6 Bacuri
50 Danilo 10 Jucara
51 Maria Teresa 30 Copaiba
52 Sergio 100 Baba Timon
53 Pietro 10 Jatoba
54 Enzo 4 Craiba
55 Alessandra 10 Aroeira
56 Ivano 20 Ype
57 Laura 20 Ype roxo
58 Elisabetta e Luca 6 Copaiba
59 Leonardo 10 Jatoba
60 Carlo 3 Aroeira
61 Sergio 100 Aroeira, Ypé, Caju, Jatobà
62 Ivana 84 Aroeira, Ypé, Caju, Jatobà
63 Giacomo Giuseppe 10 Aroeira, Oitì, Abacate, Buriti
64 Bernardo 3 Pião rocho
65 B. 2 Acerola
66 Stefania 10 Acerola, Cacal, Saputi, Junçara
67 Rossella 2 Junçara
68 Simone 1 Marendiba
69 Giuseppe 1 Angico
70 Silvana 10 Carambola, Tamburi, Aroeria, Merendiba
71 Andrea 2 Piqui
72 Osvaldo 5 Acerola, Cacal, Saputi, Junçara
73 Roberto 20 Acerola, Cacal, Saputi, Junçara
74 Alessia 3 Mangába
75 Biagio 20 Aroeira, Oitì, Abacate, Buriti
76 Simona 1 Boudo
77 Agnese 10 Lima, Abacate, Mamacachorra
78 Pietro 4 Maçaróca, Castanha de burro
79 Matteo 10 Merindiba, Bananinha, Bacuparí,
Pequi
80 Fabio 1 Sambaíba
81 Giovanni Maria 1 Pequi
82 Luigi 5 Pau dárico, Angelim, Merindiba
83 Irma 10 Pau de leite, Cipó santo, Gamerera,
Mucuiba, Ganssolavo
84 Luigia 10 Jacarandá, Criulí,
Puçár, Áta

 
Il presente progetto costituisce lo sviluppo ideale dell'intervento condotto dalla Fondazione nel Centro Comunitario S. Rita, nel Municipio di Carolina (Maranhão), intervento incentrato sullo sviluppo della comunità locale attraverso l'agricoltura e il recupero ambientale.
Consiste nell'arricchimento, all'interno della riserva naturale, di un'area di circa 3000 ettari, in grado di migliorare ed aumentare la produzione agricola destinata alla commercializzazione, specie relativamente al settore della produzione di miele, salvaguardando il patrimonio ambientale. Il programma nasce dalla necessità di fronteggiare la crisi economico-produttiva del settore agricolo. La ridotta produttività ha progressivamente spinto i contadini ad abbandonare le piantagioni a favore delle aree urbane industrializzate, favorendo così lo spopolamento delle zone tradizionalmente agricole ed alimentando il già grave fenomeno della disoccupazione. Inoltre la crisi ha indirizzato i contadini rimasti verso il solo settore dell'allevamento. La conseguente necessità di nuove superfici da destinare a pascolo comporta l'impoverimento del patrimonio ambientale locale, minato dal crescente disboscamento.

Il progetto iniziale è partito nel 2006, grazie ad un finanziamento di Regione Lombiardia della durata di 10 anni. Nel 2016 quindi, terminato il finanziamento, la Fondazione ha deciso di proseguire con il sostengo di questo importante intervento ambientale e, da quel lontano 2006 ad oggi, si possono contare oltre 130.000 alberi totali piantumati nella zona.
L'obiettivo è stato raggiunto anche grazie ai sostenitori che hanno contribuito al progetto attravero la presente iniziativa ADOTTA UN ALBERO.

Il progetto di riforestazione già attivo ora punta al recupero del patrimonio ambientale, minato da gravi incendi (spesso dolosi), disboscamento selvaggio, desertificazione con l'obiettivo di migliorare la produzione agricola e la biodiversità.

Ognuno di noi può fare tanto, con poco: adottando uno o più alberi aiuteremo ad incrementare la piantumazione nell'area di riserva naturale e i contadini della fazenda a migliorare le proprie condizioni.

L'elenco delle piante da adottare: cajù, bacurì, cajà, acai, aracas, tamarindo, mango, aruera, mirindiba, bacaba, fava de bolota ipè.

Offerte:
Le offerte per questo progetto sono libere in base al numero di piante che si vuole adottare: costo di ogni pianta € 5,00

Beneficiari del progetto:
abitanti della Centro Comunitario Santa Rita e area forestale di Carolina (MA)
 
Sostieni questo progetto
Donate with PayPal button

 




 
Responsabile in loco
Erivan da Silva
Comunidade Santa Rita
Vale Do Itapecuru - Caixa Postal n. 12
65.980.000 Carolina (MA) - Brasile
Tel. Tel. 0055-99-84344272
E-mail: sousasilvacleiton494@gmail.com
Responsabile Italia
Anselmo Castelli
Fondazione Senza Frontiere - Onlus
Strada S. Apollonio n. 6 - 46042 Castel Goffredo (MN) - Italia
Codice Fiscale n. 90008460207
Tel. 0039-0376-781314
Fax. 0039-0376-772672
Recapito skype: anselmocastellifsf 
http://www.senzafrontiere.com e-mail: 
tenuapol@gmail.com 
Registro persone giuridiche Provincia di Mantova n. 243

 
Alberi adottati al 31.12.2021
2457